Museo dell'Emigrazione Veneta
Categoria : Emigrazione
Published by Webmaster on 10/8/2005
Visita la sezione dedicata al museo dell'emigrazione su Facebook e sul Blog http://leopoldomarcolongo.blogspot.com/2010/04/museo-dellemigrazione-veneta-di-san.html, un progetto per la realizzazione di una sede museale che ospiterà la storia dell'epopea migratoria veneta. Un luogo per ricordare, ma che vuole diventare anche uno spazio per mantenere vivi i contatti con i nostri emigrati all'estero, soprattutto i giovani.


Quella degli emigranti Veneti – e di altre Regioni italiane – nel mondo, è un’epopea sostanzialmente dimenticata. Eppure nei cento anni in cui si è svolta, dal 1870 al 1970, solo per i Veneti si stimano oltre tre milioni di partenze. Emblematico il caso del Comune di San Giorgio in Bosco, dalle cui contrade nel solo periodo dal 1870 al 1898 sono partiti oltre quattromila concittadini.
Al fine di documentare l’importante fenomeno, l’Amministrazione comunale di San Giorgio in Bosco, di concerto con la Regione del Veneto ed il Parlamento Italiano, si è fatta promotrice dell’istituzione del Museo regionale dell’Emigrazione.
Il progetto prevede il recupero del corpo principale di Villa Bembo (sec.XVI), le cui imponenti barchesse, già restaurate, sono dal 2001 sede comunale.
San Giorgio in Bosco, anche per la posizione centrale nella Regione Veneto, sembra possedere al meglio le caratteristiche necessarie per diventare sede di un museo che diventerà luogo di didattica, tutela e valorizzazione delle testimonianze storiche dell’Emigrazione Veneta nel Mondo.