IL saluto di Leopoldo Marcolongo
Categoria : 3° raduno in Italia - 24 Agosto 2003
Published by Webmaster on 12/8/2005
3° RADUNO FAMIGLIA MARCOLONGO - FOZA 24 AGOSTO 2003

Rivolgo un caloroso benvenuto a tutti i partecipanti al 3° Raduno della Famiglia Marcolongo e Marcolungo, agli ospiti, agli amici che condividono con noi questa grande festa, a tutti coloro che hanno lavorato perché in questo giorno la Famiglia Marcolongo-Marcolungo, il "Clan Marcolongo" ritrovi tra i monti e i boschi di Foza nuova forza per andare nel mondo con rinnovati ideali, memori delle nostra storia di oltre 500 anni. Un popolo, una famiglia senza memoria non ha futuro.

E questa storia di 500 anni Valentino Marcolongo "Steller" ha saputo condensarla in un annullo postale figurato, che ricordiamo è in assoluto il 1° dedicato ad una famiglia in Italia.
Un annullo che ha già fatto storia e che ha richiamato a Foza molti collezionisti. Portatelo a casa con orgoglio, tenetelo per i vostri nipoti perché questo piccolo disegno parla a tutti della nostra Famiglia che partita da Foza si è sparsa per il mondo sempre tenendo alto il nome e raggiungendo successi importanti

Voglio ringraziare Mario e Angelo Marcolongo e Guerrino Bergamin, che si sono occupati della logistica, i Baù di Stoccareddo che ci hanno messo a disposizione questa meravigliosa palatenda, Chiara, Francesca, Marie Josèe, Dina, Daniela che hanno spedito a Natale l'invito a circa 800 famiglie in Italia e anche all'estero e stamattina raccolto le prenotazioni, il webmaster Mauro Miatello che ha lavorato fino alle ore piccole per preparare il nostro nuovo sito internet www.marcolongo.org., completamente rinnovato che in tre anni è stato visitato da 6500 persone dall'Italia e dal mondo, Giorgio che ha portato il suo mega impianto di amplificazione, Fiorella della trattoria Piangrande che come sempre ha offerto caffè e cappuccini gratis a tutti quelli che si sono fermati.
Ringrazio il Parroco di Foza don Valentino Miotto che ci ha dato il terreno, il sindaco di Foza Carlo Lunardi per la disponibilità dell'Amministrazione di Foza che ci ha messo a disposizione la bellissima cartina dei sentieri di Foza, Don Ruggero Marino, Parroco di villa di Teolo, che ha concelebrato la S.Messa, l'Hotel Alpi e l'Albergo Speranza che ci hanno preparato il menù.

Ringrazio perché ci hanno onorato con la loro presenza:
- Prof. Sergio Bonato, Presidente dell'Istituto di Cultura Cimbra
- Dott. Giancarlo Bortoli, Storico dell'Altopiano dei Sette Comuni
- Dr. Maurilio Bertizzolo, presidente della Comunità montana dei Sette Comuni
- Prof. Isidoro Rossetto-Presidente dell'Associazione Erika
- Massimo Tegner, sindaco di Sospirolo (BL)
- Alberto Alberti, storico della famiglia Alberti
gli studiosi che hanno scritto della Famiglia Marcolongo:
- Franco Signori,
- Paola Cappellari,
- Maria Rossi,
- Luigi Menegatti
i giornalisti del:
- Gazzettino, Germana Cabrelle
- Mattino di Padova, Doro Giuliano
- Giornale di Vicenza,
- La Brenta, Renato Pontarollo,
- L'Altopiano, Paola Cappellari e Stefania Longhini
- La Voce dei Berici, Carlo Nardetto
- la Difesa del Popolo, Germana Cabrelle

- il nostro fotografo, Erminio Linguanotto
- il nostro addetto alle riprese, Moreno Marcolongo
- il nostro trasportatore Attilio Marcolongo
- Marcolongo Gianni che ha fatto lo striscione
- Paola Cappellari che ha avuto l'idea della Canzone dei Marcolongo.

Un grazie particolare infine a Luigi Menegatti che ha fatto in modo che questo giorno non sia un semplice pranzo tra amici, ma un momento anche culturale.

Leggo Leggo ora i saluti pervenuti via email:

Ora credo sia doveroso un applauso a Nestor Oscar e Jose Maria Marcolongo che hanno affrontato un lungo viaggio dall'Argentina per incontrare i loro parenti in Italia. Loro sono i rappresentanti di tanti nostri parenti che sono stati costretti ad emigrare per cercare fortuna all'estero.
Non sappiamo se tutti l'hanno trovata, ma li sentiamo tutti vicini in questo momento e abbiamo messo a disposizione il nostro sito internet perché si sentano più vicini all'Italia, perché gli emigranti di un tempo sono ora i nostri ambasciatori all'estero.

Siamo orgogliosi di ricordare che la Famiglia Marcolongo è tra le Famiglie fondatrici di Foza.
Ritornare a camminare su questi prati, respirare l'aria di questi monti ci riempie di orgoglio, come ci ha ricordato Jole Marcolongo:

SIGNORE,
GRAZIE PER L’AZZURRO DI QUESTO CIELO,
PER QUEST’ARIA PULITA CHE RISTORA,
PER QUESTO SOLE CHE BRUCIA LA PELLE
E LA LUNA CHE INONDA D’ARGENTO I NOSTRI MONTI.

Ma la Famiglia Marcolongo è unita anche nella solidarietà. Quest'anno abbiamo voluto raccogliere la richiesta di Nestor Marcolongo di Nechocea-Argentina che ci chiedeva un aiuto per l'Associazione HENA dell'Argentina e fra i fondi raccolti con il bollettino postale e quelli raccolti oggi siamo orgogliosi di mettere a disposizione di questa Associazione che si occupa di bambini svantaggiati una somma che consegnerà dopo il presidente dell'Associazione Erika, il Dr. Isidoro Rossetto. E' una piccola somma, ma siamo sicuri che andrà in buone mani e servirà ad aiutare un'Associazione argentina che ha tantissimo bisogno di aiuto.

 

Premiazione del:

Lotteria il cui ricavato è stato destinato all'Associazione Hena